il colore dell'anima

Ognuno di noi è un colore.
Non siamo solo carne, ossa, sangue, muscoli; cuore, pensieri, parole. Siamo anche colore.
E ognuno di noi possiede un colore, il colore dell’anima si chiama.
Il mio colore è il giallo.
Giallo come la felicità; come i limoni e l’ananas; come il sole, la luna e le stelle;
La mia vita è gialla.

Di che colore è la tua anima?

 

la città che non c'è… o forse si!

Tanti, troppi impegni.
Sveglia alle sei. Telefonate, messaggi, email. Studio, esami, scadenze. Lavoro.
Tutto, tutto insieme.
A volte vorrei scappare, non solo mentalmente!!
Ma per andare dove?
Io vorrei volare in una città lontana, ricca di colori e odori, luci e musiche. Una di quelle città in cui nelle piazze si suona il tamburo; in cui gli artisti si esibiscono in ogni angolo; in cui donne alla finestra regalano frutta ai passanti; in cui il sole tramonta tardi; in cui ci sia il mare, piccole spiagge; in cui ci sia una libreria antica piena di libri di scrittori sconosciuti.

Qualcuno ha idea di quale possa essere il nome di questa città?

SMS

” Buongiorno Vita.
Ho sempre pensato che queste potessero essere le prime parole che un neonato dice quando si affaccia al mondo. E per ogni compleanno sono le prime parole che voglio dire, ripetere.
Oggi mi sento figlio amato di una festa, di un rito, di un giorno. Domani mi sentirò già più orfano, ma oggi è il 9 marzo. Giorno di pensieri, immagini e candeline.
Ho imparato molto e sento che ogni giorno che passa sono un po’ più consapevole di me e un po’ meno me stesso. Non come il buon vino, ma come l’acqua.
Ho imparato che è molto più difficile “vivere con” che “vivere per”, non l’avrei mai pensato, ma lo sto imparando grazie ad una ragazza dai capelli neri e i pensieri gialli e colorati.
Le nuove corse sono insieme, essere me in tutto, rovesciare il tavolo quando sono infelice, gridare la gioia e condividere i sorrisi.
Buongiorno Vita”

Spring in the air

-Sta arrivando! La sentite anche voi?
-Ma chi?
-La Primavera!!

La primavera è alle porte! Si comincia a sentire nell’aria..
Si vede dalle giacche di pelle color rosso o giallo delle signore in attesa alla fermata del bus; dai visi giovani e puliti di studentesse che finalmente hanno detto addio a sciarpe e cappelli di lana; dagli sportivi mattutini, ora in pantaloncini corti; dai fiori , dai cartelloni pubblicitari; dalle canzoni alla radio: non più fredde melodie invernali ma tiepide musiche che accompagnano dolcemente il risveglio.
Si vede dalle fotografie, dai titoli di giornali, dalle notizie televisive; dal taglio di capelli, dal trucco, dalla gonna, dagli occhiali da sole.
Si vede dal sorriso, dalle strette di mano,dai saluti.
Si vede dai raggi di sole che si riflettono in una tazzina di caffè posata su un tavolino all’aperto, di un bar del centro.
Si vede dal mare azzurro, dal cielo chiaro, dalle nuvole morbide,dalla pioggia tenera.
Si vede dai pensieri, dai progetti, dalle parole, da una nuova voglia di cambiare, dalla convinzione di potercela fare.
Si cambia idea  e si cambia opinione.
Nuovo gioco e nuova strategia,
nuovi libri e nuovi viaggi!